sabato
25
gennaio
2020
NAGA & ZOLFO (Double Release Party) + Guest • Scumm

NAGA & ZOLFO (Double Release Party) + Guest • Scumm

 Share 
COPIATO!
0
0
Quando
sabato 25 gennaio
22:00
Dove
Scumm
Pescara (PE)
MAPPA + INFO
0 eventi in programma
76 eventi ospitati
scheda locale

Skeptic Events & Spikerot Records presentano:

Spikerot Records Double Release Show!

▶ NAGA (Blackened Doom Metal • Napoli)
Presentazione nuovo album "Void Cult Rising"

▶ Zolfo (Sludge/Doom Metal • Bari)
Presentazione debut album "Delusion Of Negation"

Opening Act:
▶ The Apulian Blues Foundation (Delta-Stoner • Bari)

SABATO 25 GENNAIO 2020
Scumm - Via delle Caserme, 38 - Pescara

h 22:00

Sottoscrizione: 5 €
Ingresso riservato ai soci Arci

-------------------------------------

NAGA
La formazione Doom partenopea NAGA ha da poco pubblicato il nuovo album ‘Void Cult Rising’ per Spikerot Records, a tre anni di distanza dal fortunatissimo ‘Inanimate’.

Il frontman Lorenzo De Stefano ha dichiarato “VCD è una meditazione sulla morte sia vissuta dalla prospettiva personale, della fine di una persona cara, che globale come fine di tutte le cose.”

I Nostri riprendono da dove hanno lasciato, cesellando un capolavoro di dolore e nichilismo senza precedenti, pura beatitudine per fan di Tryptikon, Unearthly Trance, Craft e Amenra.

ZOLFO
Riff enormi, amplificatori a volumi elevati e screaming lancinanti: questo sono gli Zolfo.

La Sludge/Doom band pugliese pubblicherà il suo album di esordio su Spikerot Records il 24 gennaio 2020, un altro tassello che va ad aggiungersi al fervente underground italiano.

In ‘Delusion Of Negation’ gli Zolfo hanno creato con maestria un cupa e violenta proposta musicale di rara intensità, per fan di Iron Monkey, Ufomammut e Bongzilla.

Registrato e missato al Molotov Recording (Cassano delle murge, Bari) da Andrea Lenoci e masterizzato presso lo Skyhammer Studio (UK) da Chris Fielding (Conan).

THE APULIAN BLUES FOUNDATION
L’idea alla base de The Apulian Blues Foundation nasce tra le dune di Maspalomas, nell’isola di Gran Canaria. È in questo luogo che le radici del rock ‘n roll hanno attecchito nelle lente sabbie del deserto africano. L’incontenibile anima dell’Africa, culla dei ritmi, delle culture e dell’umanità stessa, che ha concesso al mondo occidentale le origini del Blues, straripa dai suoi confini verso il Sud Italia, dove The Apulian Blues Foundation ne assimila e rivomita gli istinti più primordiali, misti alla bile della musica bianca. Così il blues del Delta rincontra il sound monolitico delle terre desertiche e aride pugliesi, dando vita al Delta-Stoner.

more
Inserito da
Signor Nerto circa un anno fa