sabato
28
dicembre
2019
Matteo Sacco • 'Na Cosetta

Matteo Sacco • 'Na Cosetta

 Share 
COPIATO!
0
0
Quando
sabato 28 dicembre
20:30
Dove
'na cosetta
Roma (RM)
MAPPA + INFO
0 eventi in programma
68 eventi ospitati
scheda locale

Sabato 28 dicembre
Matteo Sacco a 'Na cosetta

'NA COSETTA
🍹Bistrot & Live Club
📍Via Ettore Giovenale, 54 - Roma (https://bit.ly/2OstVlj)
🕰️ Apertura: dalle ore 18:00 (chiusura settimanale Lunedì)
☎️ Prenotazioni tavoli per cena: SOLO TELEFONICAMENTE al numero 327.1492873
🍷Aperitivo: dalle 18:00 alle 20:00
🍔 Cena + musica: dalle 20:00

Matteo Sacco porta sul palco di 'Na Cosetta tutti i suoi brani, ma soprattutto i suoi nuovi brani tratti dall'ultimo album "Connessioni", uscito a giugno, riarrangiati in chiave acustica.
Inizia a suonare la chitarra classica a 9 anni. È un romantico nel DNA: a 12 scrive la sua prima canzone d'amore. Da lì comincia a cantare e cresce la sua passione per i cantautori.
Nei viaggi estivi con la famiglia, Matteo visita le capitali d'Europa restando affascinato dagli artisti di strada. Così, dopo esperienze adolescenziali nelle rock band formate con i compagni di scuola, parte in autostop e diventa busker anche lui.
Sono gli anni della riscoperta del patrimonio folk nostrano: tanta musica popolare dal sud Italia e un vortice di pizziche e tarantelle lo portano insieme a nuovi amici musicisti nei festival e contesti più importanti per gli artisti di strada, come Ferrara, Certaldo e Campiglia Marittima.
A trent'anni giunge la crisi e Matteo smette di suonare per due anni. Arriva una maggiore consapevolezza che lo porta rapidamente a voltare pagina: inizia finalmente a dedicarsi unicamente alle sue canzoni e a studiare canto con diversi insegnanti e vocal coach, imparando così metodi diversi come l’Estill Voice Training e lo Speech Level Singing.
Dopo alcuni anni di arrangiamenti dei suoi pezzi con musicisti che interpretano vari generi (pop, rock, folk irlandese) giunge ad un compromesso tra le sue radici più tradizionali e il desiderio sempre più pressante di sperimentare nuove sonorità.
Nel 2016 incide "La Dolce Vita", il suo primo disco che raccoglie insieme vecchi brani rimasti nel cassetto e altri scritti in quel periodo. Il risultato è un album di canzoni che vogliono essere una sorta di tributo al cantautorato italiano più classico, ma ciò non impedisce all'elettronica di affacciarsi negli arrangiamenti del disco. Per promuovere il lavoro Matteo gira l’Italia in tour assieme ad una nuova band e divide il palco dell'Umbria Folk Festival con artisti del calibro di Davide Van De Sfroos e Max Gazzè.
Grazie a questa esperienza, resa più vivida dall’impatto live, arrivano nuovi stimoli ed energie e soprattutto la volontà di elaborare un “cantautorato 2.0” che dia forza alla sua attitudine di paroliere con sonorità completamente elettroniche, prodotte con synth e batterie campionate.
Seguendo questa intuizione nasce, a distanza di tre anni dal primo lavoro, il nuovo album "Connessioni".

🔪 CUCINA
Sempre aperta per aperitivo e cena (durante e dopo i concerti)
Leggi il menù

📍COME ARRIVARE
VIA ETTORE GIOVENALE, 54 - Roma (zona Pigneto)

Fermata Metro C "Pigneto" oppure Tram 5 e 14 da Termini o Tram 19

🅿️ PARCHEGGIO
- Possibilità di parcheggio gratuito nella zona
- Parcheggio Coperto (a pagamento)
Supergarage Liberati - Via Romanello da Forlì, 5 • 06.21701000

more
Inserito da
Signor Nerto circa 3 anni fa