Memory 9

dj
Seguito da 0 utenti

Gadi Sassoon, con il moniker di Memory9, sta producendo tra l'Italia e l'Inghilterra alcune delle più interessanti uscite elettroniche a cavallo fra techno, sound design e breakbeat, non solo per la sua etichetta Mnemonic Dojo, ma anche per una delle principali label inglesi, della quale non si può ancora fare il nome in attesa dell'ufficialità contrattuale.

Da giovanissimo, a Londra, comincia a suonare come dj in un suchi bar assieme a uno che poi si sarebbe chiamato Gold Panda ma, dopo un dottorato di ricerca a Berklee, si fa le ossa ascoltando e riascoltando Miles Davis e Steve Reich. Finisce per fare il resident agli eventi targati Soundcrash e il dj in club come Cargo e Koko. Dopo averlo ascoltato suonare, Gaslamp Killer lo invita ad esibirsi nell'evento culto Low End Theory, che a Los Angeles è la fucina degli artist brainfeeder capitanati da Flying Lotus. Elementi jazz, processo di produzione basato sul beatmaking, sonorità nervose sono alcune degli ingredienti principali nella sua musica che, dal vivo, ha già incantato il pubblico del Soundwave festival in Croazia e del Gretchen di Berlino.

Gadi Sassoon, con il moniker di Memory9, sta producendo tra l'Italia e l'Inghilterra alcune delle più interessanti uscite elettroniche a cavallo fra techno, sound design e breakbeat, non solo per la sua etichetta Mnemonic Dojo, ma anche per una delle principali label inglesi, della quale non si può ancora fare il nome in attesa dell'ufficialità contrattuale.

Da giovanissimo, a Londra, comincia a suonare come dj in un suchi bar assieme a uno che poi si sarebbe chiamato Gold Panda ma, dopo un dottorato di ricerca a Berklee, si fa le ossa ascoltando e riascoltando Miles Davis e Steve Reich. Finisce per fare il resident agli eventi targati Soundcrash e il dj in club come Cargo e Koko. Dopo averlo ascoltato suonare, Gaslamp Killer lo invita ad esibirsi nell'evento culto Low End Theory, che a Los Angeles è la fucina degli artist brainfeeder capitanati da Flying Lotus. Elementi jazz, processo di produzione basato sul beatmaking, sonorità nervose sono alcune degli ingredienti principali nella sua musica che, dal vivo, ha già incantato il pubblico del Soundwave festival in Croazia e del Gretchen di Berlino.

0 eventi in programma segnala evento

Non ci sono eventi in arrivo per questo artista
0 eventi passati

Non ci sono ancora eventi passati per questo artista
Inserito da
calamity jane oltre 5 anni fa