C+C=MAXIGROSS

gruppo musicale
Seguito da 0 utenti

C+C MAXIGROSS - nota biografica

L’avventura del collettivo psichedelico C+C=Maxigross è iniziata nel 2009 quando la banda decise di registrare nella loro casa di montagna un pugno di canzoni composte in compagnia, durante serata passate tra amici davanti al camino o a spasso per i boschi della Lessinia. Non si aspettavano minimamente che, dall'uscita dell'EP Singar (Vaggimal/42Records, 2011), il loro nome sarebbe rimbalzato di blog in blog, di rivista in rivista, portandoli a girare l'Italia da Bolzano alla Sicilia, a vincere Arezzo Wave 2012 e facendoli infine atterrare negli Stati Uniti per un minitour, che comprendeva una tappa nel prestigioso CMJ Music Festival di New York.

In questi due anni pienissimi la banda è salita sul furgoncino bianco comprato a fatica con tante tante rate, ha suonato ovunque senza sosta e ha conosciuto musicisti splendidi, ampliandosi a quintetto e rendendo imprevedibili i propri show, che partono da cosmiche armonie vocali e da atmosfere totalmente acustiche per arrivare a improvvisazioni elettriche lisergiche e dilatate.

In più di 80 concerti in un anno e mezzo hanno condiviso il palco con Yann Tiersen, Matt Elliott/The Third Eye Foundation, Emeralds, Jennifer Gentle (feat. Verdena), IOSONOUNCANE, Grimoon, Samuel Katarro e King of The Opera, Honeybird & the Birdies e moltissimi altri.

C+C MAXIGROSS - nota biografica

L’avventura del collettivo psichedelico C+C=Maxigross è iniziata nel 2009 quando la banda decise di registrare nella loro casa di montagna un pugno di canzoni composte in compagnia, durante serata passate tra amici davanti al camino o a spasso per i boschi della Lessinia. Non si aspettavano minimamente che, dall'uscita dell'EP Singar (Vaggimal/42Records, 2011), il loro nome sarebbe rimbalzato di blog in blog, di rivista in rivista, portandoli a girare l'Italia da Bolzano alla Sicilia, a vincere Arezzo Wave 2012 e facendoli infine atterrare negli Stati Uniti per un minitour, che comprendeva una tappa nel prestigioso CMJ Music Festival di New York.

In questi due anni pienissimi la banda è salita sul furgoncino bianco comprato a fatica con tante tante rate, ha suonato ovunque senza sosta e ha conosciuto musicisti splendidi, ampliandosi a quintetto e rendendo imprevedibili i propri show, che partono da cosmiche armonie vocali e da atmosfere totalmente acustiche per arrivare a improvvisazioni elettriche lisergiche e dilatate.

In più di 80 concerti in un anno e mezzo hanno condiviso il palco con Yann Tiersen, Matt Elliott/The Third Eye Foundation, Emeralds, Jennifer Gentle (feat. Verdena), IOSONOUNCANE, Grimoon, Samuel Katarro e King of The Opera, Honeybird & the Birdies e moltissimi altri.

Provenienza
Vaggimal (VR)
Generi
folk psychadelic
Contatti
Inserito da
MEDIATECA UBU circa 6 anni fa