sabato
14
luglio
2018
Seconda serata: "l'Eros"

Seconda serata: "l'Eros"

teatro
spettacolo
danza
 Share 
COPIATO!
0
0
Quando
sabato 14 luglio
20:00
Dove
Serra De' Conti (AN)
MAPPA

’altra fedora è un Festival diffuso di Arti performative e visive, ospitato in case private del territorio marchigiano.

"EROS"
La seconda serata, il 14 luglio, potevamo dedicarla alla libertà, ma abbiamo scelto la parola Eros che tanta maestosa urgente tremenda libertà contiene in sé.

ARTISTI E SPETTACOLI

CINEMaTEMA - Suggerimenti cinematografici a cura di Cristina Terzoni

Daniela Ciaparrone e Riccardo Balestra – Performance

Compagnia Toscana Media Arte – Atto unico. Commedia

Lucia Gerini e Emilio Gonella - Performance/danza/violoncello

Ludovico Paladini - Performance di danza

Numero Cromatico – Esito espositivo

Notturno boudoir - I corti erotici degli anni 1910 e 1920 a cura di Confluenze

LUOGO E ORARIO
Gli spettacoli inizieranno al tramonto e saranno ospitati in una casa privata a Serra de’ Conti.
Per la serata è richiesto un contributo di sostegno.

COME ARRIVARE ALLA CASA
In via Provvidenza, prendere come riferimento il cimitero di Serra de’ Conti e lasciate l’auto nel piazzale. Proseguire a piedi lungo la strada principale andando in direzione Senigallia, in uscita dal paese per qualche decina di metri, e imboccate la via che troverete a sinistra (se arrivate dal cimitero o dal centro del paese) o a destra se arrivate dalla scorciatoia sull’arceviese. Troverete dei cartelli indicativi che posizioneremo lungo la strada. Portate una torcia per il ritorno!

INFO E PRENOTAZIONI
Telefono: 3481217242
Mail: tivittori@gmail.com
Sito web: http://www.laltrafedorafestival.it/

BREVE STORIA DE L'ALTRA FEDORA
l'altra fedora nasce nel 2016 come festa delle arti, in un’unica serata, nel giardino di una casa privata. La scelta della programmazione allora ruotava intorno agli “immaginari possibili” proposti dai partecipanti in un’atmosfera intima.

Da allora, mantenendo l’atmosfera di prossimità, la festa è diventata un festival diffuso su 3 serate e in 3 case private. È inteso come luogo di relazioni d’anima; fertilizzante culturale; occasione di incontro tra contemporaneità, pop e ricerca artistica.

Ogni serata è abbinata a un tema, una parola-antenna che capta e trasmette gli attuali immaginari possibili, attivando suggestioni, riflessioni artistiche, sociali, culturali, poetiche.
Per ogni serata, la programmazione è diversa e comprende diversi momenti performativi.
I linguaggi sono tutti quelli in uso nella ricerca artistica attuale.

Il Festival è ideato e organizzato in collaborazione con l'associazione culturale e teatrale Ex Frantoio - Tivittoridi Serra de' Conti

more
Inserito da
Giada Contardi 8 giorni fa